Arrigo Lora Totino. La Parola come Poesia, Segno, Suono Gesto

Torino. Settembre 2015

AUDIOGUIDA

La mostra e la monografia dedicate a un protagonista della Poesia Concreta internazionale, a cura di Giorgio Maffei e Patrizio Peterlini, ripercorrono i primi fondamentali vent'anni di attività (1962-1982) dell'artista torinese. Il suo essere stato un punto di riferimento-collegamento-smistamento nel sistema internazionale di scambio d’informazioni attivo tra i vari gruppi di avanguardia, in particolare poetica, fa di Lora Totino uno dei cardini dello sviluppo internazionale dei movimenti di ricerca verbovisiva. Se in Italia sono arrivati i pensieri e le sperimentazioni inerenti alla Poesia Concreta, alla Poesia Sonora, alla Poesia Visiva, alla Poesia Azione, alla Poesia Elementare, alla Poesia Spaziale, e via definendo, lo si deve all'attività di alcuni, pochi, centri di raccolta e smistamento attivi in Italia, solitamente causati dalla pubblicazione di una rivista esoeditoriale, sostenuti essenzialmente da poeti. Se il più importante da questo punto di vista resta Adriano Spatola (grazie alla sue numerose iniziative editoriali, da Geiger, a Baobab, a TamTam e all’organizzazione del mitico festival di Fiumalbo “Parole sui Muri”), ALT ha certamente giocato un ruolo centrale e da protagonista in questa vicenda.
Non è un caso che nel giro di pochi anni (1964-1969) ALT, mosso dalla sua grande curiosità e passione, passi dallo status di neofita a quello di massimo esperto italiano a cui affidare l'organizzazione dell'esposizione di Poesia Concreta per la Biennale di Venezia.
La sua attività di studio non si è certo limitata alla sola ricerca verbovisiva, come testimonia la programmazione del Centro di Informazione Estetica e la straordinaria attività di studio delle avanguardie storiche che lo ha reso famoso ma che lo ha anche, purtroppo, ingabbiato nel ruolo del tardo-futurista che non rende giustizia della sua poliedrica attività.

In catalogo (Danilo Montanari editore) contributi di Nanni Balestrini, Julien Blaine, Sandro De Alexandris, Giovanni Fontana, Stelio Maria Martini, Sarenco, Maurizio Spatola e Giuliano Zosi.

----

ARRIGO LORA TOTINO
LA PAROLA COME POESIA SEGNO SUONO GESTO

A cura di Giorgio Maffei e Patrizio Peterlini
Sede espositiva:
Associazione Barriera
Via Crescentino 25
10154 Torino

-----

Progetto promosso e sostenuto da:
Fondazione Bonotto (Molvena, Vi)
Associazione Barriera (To)
Collezione La Gaia (Busca, Cn)

NEWS

La Voix Libérée: A Sound Poetry week-end in Paris

La Voix Libérée: A Sound Poetry week-end in Paris

26-27 Aprile 2019: Palais de Tokyo, *DUUU Radio, Silencio

La Voix Libérée si ascolta su App

La Voix Libérée si ascolta su App

Scarica il catalogo sonoro della mostra

Inaugurazione La Voix Libérée - Poésie Sonore

Inaugurazione La Voix Libérée - Poésie Sonore

Apre al pubblico l'esposizione sulla Poesia Sonora

La voix libérée - Poésie sonore

La voix libérée - Poésie sonore

22 Marzo - 12 Maggio 2019 / Palais de Tokyo, Parigi

Bonotto: Premio Cultura Città di Bassano

Bonotto: Premio Cultura Città di Bassano

A Luigi Bonotto il maggior riconoscimento della città bassanese

Prix Littéraire Bernard Heidsieck-Centre Pompidou 2018

Prix Littéraire Bernard Heidsieck-Centre Pompidou 2018

5 settembre h 20.30 - Forum 1 Centre Georges Pompidou, Parigi

TOP