Prix Littéraire Bernard Heidsieck-Centre Pompidou 2018

5 settembre h 20.30 - Forum 1 Centre Georges Pompidou, Parigi

AUDIOGUIDA

Fondazione Bonotto ha il piacere di annunciare la seconda edizione del Prix Littéraire Bernard Heidsieck-Centre Pompidou nell'ambito di Extra!, Festival delle letterature fuori dal libro, nato dalla collaborazione tra la Fondazione Bonotto e il Centre Georges Pompidou di Parigi.

Il Prix Littéraire Bernard Heidsieck-Centre Pompidou, assegnato lo scorso anno a John Giorno, Caroline Bergvall e Lamberto Pignotti, ha da subito affermato la sua originalità nel mondo dei premi letterari mettendo in luce le forme di creazione e diffusione delle letterature libere dal libro: poesia sonora, performance, letture, creazione radiofonica, etc.
Quest'anno la giuria è presieduta da Julien Blaine, scrittore, poeta e performer.
Il premio si struttura in tre categorie:
- Prix d’honneur conferito ad un autore il cui operato artistico nel complesso rispecchia il concetto di letteratura fuori dal libro e che quest'anno è stato consegnato a Michèle Métail;
- Prix de l’année per un’opera specifica particolarmente importante nel campo della letteratura fuori dal libro e che quest'anno va a Fia Backström;
- La Méntion Spéciale Fondazione Bonotto, conferito ad un autore selezionato da una apposita giuria costituita dalla Fondazione Bonotto. Quest'anno il vincitore è Alain Arias-Misson per rendere omaggio alla creazione delle "Public Poems" a partire dagli anni '60, una pratica che ha aperto nuove possibilità alla poesia. Assolutamente diversa dalla performance e dall'happening, questa nuova forma di azione artistica è basata su elementi estratti dalla strada (traffico, monumenti, istituzioni commerciali e finanziarie, movimenti popolari...), la "Poesia Pubblica" è una forma di poesia che trova la sua collocazione ideale negli spazi pubblici, soprattutto urbani..Il vincitore di quest’ultima categoria avrà la possibilità di realizzare un arazzo in collaborazione con l’azienda tessile Bonotto SpA a seguito di un periodo di residenza.

Il sostegno di Fondazione Bonotto al Prix Littéraire Bernard Heidsieck – Centre Pompidou nasce dalla volontà di dare nuova luce e rilevanza a questo campo allargato della letteratura, in tutte le sue declinazioni ed espressioni artistiche. Essa rappresenta infatti l’evoluzione contemporanea e diversificata delle espressioni artistiche che hanno avuto il loro massimo sviluppo con le pratiche della Poesia sperimentale collezionate da Luigi Bonotto.

Nel XX secolo, dal movimento Dada al poeta Bernard Heidsieck, le avanguardie letterarie hanno voluto evadere dalle costrizioni del libro e hanno promosso delle nuove forme di poesia: sonora, visiva, rumorista. A partire dal 1977, il Centre Pompidou è stato un luogo di accoglienza e di sostegno della «poésie debout» e «hors-livre», come diceva Bernard Heidsieck. Il nome di Bernard Heidsieck (1928-2014) rende omaggio a questo poeta qualificato della « Goncourt de la poésie sonore et de la littérature hors-livres ». Questa importante figura della poesia francese della
seconda metà del XX secolo è l’autore di un’opera letteraria riconosciuta a livello mondiale, che si è ben presto liberata dal libro per prendere delle forme sonore e plastiche: poèmes-partitions, audio-poèmes..


Prix Littéraire Bernard Heidsieck - Centre Pompidou
5 settembre 2018

Extra !
Festival per la letteratura fuori dal libro
dal 5 al 9 settembre 2018

Forum, Niveau - 1 Centre Pompidou
75191 Paris cedex 04
Telefono: 00 33 (0)1 44 78 12 33



Membri della commissione

Presidente

Julien Blaine, scrittore, poeta e performer

Membri permanenti
Nathalie et Emmanuelle Heidsieck, figlie di Bernard Heidsieck
Patrizio Peterlini, Fondazione Bonotto, mecenate del Prix Bernard Heidsieck-Centre Pompidou
Kathryn Weir, Directrice du Département du développement culturel, Centre Pompidou
Bernard Blistène, Directeur du Musée national d’art moderne, Centre Pompidou
Christine Carrier, Directrice de la Bpi (Bibliothèque Publique d’information), Centre Pompidou
Jean-Max Colard, Chef du service de la Parole, concepteur du Festival EXTRA !
Aurélie Olivier, Programmatrice du Festival EXTRA !

Membri temporanei
Laure Limongi, scrittrice ed editrice
Arnaud Labelle-Rojoux, Artista
Martina Corgnati, storica e critica d'arte
Gaëlle Théval, docente universitario
Mathieu Copeland, curatore
Gloria Bordons, docente universitario

Commissione Menzione Speciale Fondazione Bonotto
Luigi Bonotto (Presidente Fondazione Bonotto)
Lorenzo Bonotto (Consiglio d’amministrazione Fondazione Bonotto)
Giovanni Bonotto (Consiglio d’amministrazione Fondazione Bonotto)
Patrizio Peterlini (Direttore Fondazione Bonotto)
Sonia Puccetti Caruso (Presidente Archivio Luciano Caruso)

NEWS

Prix Littéraire Bernard Heidsieck-Centre Pompidou 2018

Prix Littéraire Bernard Heidsieck-Centre Pompidou 2018

5 settembre h 20.30 - Forum 1 Centre Georges Pompidou, Parigi

Inaugurazione mostra e presentazione arazzo di Lamberto Pignotti

Inaugurazione mostra e presentazione arazzo di Lamberto Pignotti

5 settembre h 20.30 - Forum 1 Centre Georges Pompidou, Parigi

Performance

Performance "Drift" di Caroline Bergvall

4 settembre h 21.00 - CSC Garage Nardini nell'ambito del Festival Operaestate

DREAM 2018

DREAM 2018

Fondazione Bonotto e Centro Pecci per un progetto speciale

Bonotto: Premio

Bonotto: Premio "I Protagonisti Cultura + Impresa" 2018

Luigi Bonotto premiato per la sua attività di imprenditore illuminato

Difesa della Natura 1972-1985. Omaggio a Joseph Beuys

Difesa della Natura 1972-1985. Omaggio a Joseph Beuys

20 aprile - 19 agosto 2018. Museo del Territorio Biellese

TOP